Guida all'acquisto dei migliori collettori di polvere

 

 

 

Un buon collettore di polvere avrà un grande impatto sulla pulizia del vostro laboratorio, la qualità del vostro lavoro e, soprattutto, la vostra salute. Ma con decine di modelli diversi tra cui scegliere, come fai a sapere qual è il giusto per te?

È qui che BestReviews può aiutare. Abbiamo i nostri laboratori per testare, parliamo con i commercianti consolidati per ottenere il loro input, e analizziamo montagne di feedback dei clienti. Questa ricerca dettagliata costruisce una comprensione approfondita di ciò che ogni macchina fa, così come i suoi punti di forza e di debolezza.

Trova le nostre raccomandazioni e acquista con fiducia. Ogni top pick offre le migliori prestazioni in classe che stai cercando. Per ulteriori informazioni prima di selezionare il proprio collettore di polvere, si prega di leggere la nostra ricerca nella guida dello shopping.

 

Guida allacquisto dei migliori collettori di 1Guida allacquisto dei migliori collettori di 2Planer, giunti e spessori creano un sacco di rifiuti. Se state correndo questi, assicuratevi che il vostro collettore di polvere ha un sacco di capacità.

Come funziona un collettore di polvere

Un collettore di polvere è più di un grande vuoto. Mentre succhia rifiuti, intrappola anche piccole particelle che, se lasciate per contaminare l'aria, sono pericolose per la vostra salute.

La collezione di polveri si basa su aspirazione o, più precisamente, flusso d'aria attraverso la macchina. Questo flusso d'aria è creato da un motore elettrico che guida una grande girante, o lama della ventola. In generale, più grande è meglio. Quello che succedera' dipende dal fatto che sia un collettore di polveri a due stadi.

In un collettore di polvere monostadio, i rifiuti passano attraverso l'alloggiamento che contiene la lama della girante. Il materiale pesante cade in una borsa di raccolta, le particelle più sottili sono intrappolate da un sacchetto di filtro poroso o un contenitore. L'aria filtrata torna al laboratorio. Poiché i rifiuti passano effettivamente attraverso la girante, una versione in acciaio fa per una macchina più resistente di una plastica.

Il processo per un collettore di polveri a due stadi è simile, ma la maggior parte dei rifiuti cade in un sacchetto di raccolta o un cestino prima che raggiunga la girante. Solo polvere fine passa attraverso di esso. Questo fa per una maggiore efficienza e una durata di lavoro più lunga, ma la macchina è più complessa e quindi più costosa.

C'è un ulteriore elemento di design in alcuni collettori di polvere, disponibile sia in modelli mono- che a due stadi. Diversi produttori lo chiamano cose diverse – vortice, ciclone, cono turbo – ma in modo efficace, è come un uragano all'interno della macchina. Questo piccolo twister migliora le prestazioni rallentando alcuni dei rifiuti, che cade nella borsa di raccolta prima che raggiunga il filtro fine. Il risultato è un migliore flusso d'aria, e quindi il motore non deve lavorare così duramente.

 

Come scegliere un collettore di polvere

Le cose che dovete considerare quando si sceglie un collettore di polvere sono:

  • CFM

  • Filtrazione

  • Capacità vs. dimensione

  • Potenza

  • Altre caratteristiche

Quindi, diamo un'occhiata a che impatto ognuno ha sulla vostra decisione.

Piedi cubi al minuto (cfm)

Per eliminare i chip e la polvere in modo efficace è necessario un buon flusso d'aria. Nella raccolta di polvere, quel flusso viene misurato in piedi cubici al minuto, o cfm.

Le diverse macchine del vostro negozio hanno requisiti diversi, a seconda della quantità di rifiuti che producono. Le figure possono essere trovate online, o dal produttore delle macchine che possiedi. Tipicamente una banda avrà bisogno di 300 a 400 cfm, mentre qualcosa come un aeroplano potrebbe avere bisogno di 500 a 800 cfm.

Un paio di macchine presto aggiunge fino a un requisito totale di un paio di migliaia di cfm. Tuttavia, è altamente improbabile che tu abbia mai eseguito tutti i tuoi strumenti contemporaneamente, quindi devi solo preoccuparti di fornire il più grande uno o due. In molti piccoli laboratori di casa, un collettore di polvere da 500 cfm farà il lavoro. Anche i set-up piuttosto estesi sono improbabili di bisogno di più di 1.500 cfm.

Molto è fatto in alcuni articoli tecnici (e da alcuni produttori) circa l'effetto pressione statica può avere su cfm. La pressione statica è per lo più causata da particelle di polvere che si strofina lungo la conduzione mentre passa, e così riducendo cfm. E 'impossibile sradicare completamente, ma si può ridurre al minimo semplificando qualsiasi layout di conduzione. Avere il minor numero di curve e connessioni possibile, e utilizzare il più piccolo tubo flessibile come è pratico.

In verità, mentre la pressione statica è un effetto misurabile, nel mondo reale è raramente un problema.

"Una volta che hai il tuo collettore di polvere, controlla i siti di lavorazione del legno per utili aggiunte fatte in negozio."STAFFBestReviews

Filtrazione

Grandi chip e rasature sono succhiati dal vostro collettore di polvere e gettati in una borsa di raccolta. Le particelle più leggere rimangono in aria e devono essere filtrate. Questo è fatto dalla borsa porosa o contenitore sulla parte superiore della macchina. Il filtro più fine (misurato in micron), più polvere sarà raccolta.

Per molto tempo, 30 micron filtri erano comuni. Hanno raccolto la maggior parte della polvere visibile. Ora comprendiamo molto di più sulla contaminazione dell'aria e gli effetti che piccole particelle possono avere sulla salute, così mentre queste macchine sono ancora disponibili, di solito sono utilizzate in ambienti in cui è richiesta un'alta capacità. Essi sono integrati da ulteriore filtrazione.

In termini di ciò che è sicuro in casa o piccolo laboratorio commerciale, è una questione del più fine il meglio. Cinque micron macchine sono comuni, diversi si filtrano fino a due micron, e alcuni sostengono di filtrare una percentuale di polvere ancora più fine. Prendi il meglio che puoi permetterti.

L'altra cosa da considerare è la superficie del filtro. Una superficie più grande consente un maggiore flusso d'aria e un funzionamento più efficiente. I filtri pieghevoli sono quindi un miglioramento rispetto ai sacchetti filtranti. I contenitori offrono la più grande area filtro, anche se quelle borse con superfici interne pieghevoli sono anche buone.

 

Guida allacquisto dei migliori collettori di 3Guida allacquisto dei migliori collettori di 4Lo sapevi? Un micron è un milionesimo di metro, o circa .0000395 pollici. STAFFBestReviews

Capacità vs. dimensione

Molto probabilmente non si desidera spendere tutto il giorno svuotando sacchetti di rifiuti, quindi più capacità il meglio. Il lato negativo è che le macchine grandi hanno bisogno di più spazio – qualcosa che è spesso ad un premio in piccoli laboratori.

I collettori più piccoli sono modelli a parete, ma la loro capacità potrebbe essere solo un paio di piedi cubici.

Modelli di medie dimensioni, da pavimento con una borsa singola hanno almeno il doppio della capacità di cugini a parete. Sono popolari perché danno un buon equilibrio tra raccolta rifiuti e quantità di spazio richiesto. Alcuni modelli di vortice usano l'effetto per comprimere i rifiuti, contenenti fino a dieci piedi cubi rimanendo relativamente compatti. Mejores Opiniones y reviews

I collettori di polvere di borsa a due letti possono prendere 14 piedi cubici di rifiuti o più, ma hanno bisogno di molto più spazio.

Controllare le dimensioni con attenzione prima di acquistare. Pensare se sarà pratico ruotare il collettore di polvere intorno al laboratorio, da una macchina all'altra, o se un piano migliore sarebbe un sito permanente con un sistema di conduzione.

Potenza

Con molte macchine da officina, più potenza equa a prestazioni più elevate. Con i collettori di polvere, non e' proprio un problema. Tutti i modelli che abbiamo guardato avevano più potenza sufficiente per funzionare in modo efficiente.

Altre caratteristiche

  • Molti collettori di polvere hanno una conduzione flessibile tra la girante e la borsa o il filtro. Mentre questo è abbastanza efficiente, e mantiene i costi bassi, fa il flusso d'aria disturbante. Le macchine con la conduzione di tutti i metalli sono più costose, ma più efficienti.

  • Sono disponibili due tipi di borsa da collezione; borse semi-disposable, trasparenti, in plastica o sacchetti di panno di lunga durata. E 'utile se quest'ultimo ha una chiara finestra di visualizzazione, in modo da poter vedere quando si sta avvicinando pieno.

  • Alcuni collettori di polvere hanno timer, in modo da poterli lasciare correre dopo aver finito, per liberare qualsiasi eccesso, polvere aeronautica. Si spegneranno più tardi.

  • Cercare una valutazione decibel (dB). La maggior parte dei collettori di polvere rientrano nella gamma 70-90 dB. E' da qualche parte tra un aspirapolvere e un processore alimentare. Se è più forte, la protezione dell'orecchio sarebbe consigliata.

  • I fissaggi a scatto per sacchetti di scarto sono più facili da usare rispetto alle fasce di gomma, e forniscono un sigillo migliore.

  • Porte doppie o triple consentono di raccogliere da più di una macchina contemporaneamente.

     

  • È una buona idea controllare i requisiti di corrente elettrica. Molte macchine si collegano a un standard 110V alimentazione domestica, ma alcuni hanno bisogno di 220V. Con collettori di polvere più grandi si potrebbe anche voler controllare gli amplificatori che disegnano, nel caso in cui è necessario utilizzare un circuito separato.

    Cosa costa un buon collettore di polvere?


    Ci siamo concentrati su collettori di polvere monostadio perché danno la migliore combinazione di costi ed efficienza. Sono ideali per ambienti casalinghi e piccoli laboratori. Mentre i sistemi a due stadi offrono prestazioni più elevate, i loro prezzi li mette saldamente nella staffa professionale.

    I collettori di polvere più economici sono piccoli, modelli a parete, che costano tra $175 e $230. Sono un'opzione compatta e ragionevolmente potente. Gli svantaggi sono mancanza di mobilità e modesta capacità di borsa.

    C'è una grande scelta nei collettori di polveri di fascia media — quelli con valutazioni di cfm di 1.000 a 1.500. È possibile pagare fino a $320 o fino a $600, a seconda delle caratteristiche. All'estremità inferiore della fascia di prezzo si ha una valida alternativa ai modelli a parete, con molto più flusso d'aria e capacità, a condizione di avere lo spazio necessario. I modelli più costosi non offrono necessariamente maggiori portate o maggiori capacità, ma possono essere più silenziosi o offrire una maggiore efficienza di filtrazione.

    I migliori collettori di polvere in termini di flusso d'aria, capacità di spreco e filtrazione costano circa $900 o più, a seconda se si desidera un sistema di uno o due sacchi. Anche se mobile, questi sono il tipo di macchine che hanno abbastanza prestazioni per far fronte a due strumenti principali in una volta.

    Consigli

    • Non cercare di mantenere le borse collettore polvere superiore o filtrare troppo pulito. Uno strato iniziale di polvere può effettivamente migliorare la raccolta delle particelle. Consigli su come pulirli varia, ma un buon frullato di tanto in tanto, mentre ancora sulla macchina, dislocherà la polvere in eccesso che poi solo cade nella borsa di raccolta principale.
    • I sacchetti di filtro e i contenitori possono essere molto costosi, ma generalmente durano ovunque da dodici mesi a tre anni. Se si nota una diminuzione delle prestazioni, la polvere nell'aria, o che il motore sta lottando – e la pulizia del filtro non fa alcuna differenza – allora è probabilmente il momento per che il filtro sia sostituito.

  • Molte macchine hanno una porta di estrazione della polvere, ma gli strumenti come torni e trapani pilastri non lo fanno. La soluzione qui è un cappuccio di polvere. Ci sono molti modelli commerciali disponibili, o è possibile cercare siti web che mostrano come fare il proprio.

  • "Può essere una sfida tenere il sacchetto inferiore in posizione mentre stringere il morsetto o la banda. Creare un paio di mani extra temporaneo fissando velcro alla borsa e al collo della macchina."STAFFBestReviews

    FAQ

    Q. Mi serve un collettore di polvere? Non riesco a pulire con un vac da negozio?
    A.
    I collettori di polvere ripuliscono mentre lavori, quindi sono molto più efficienti. Ti risparmiano tempo, e non stai cercando di lavorare mentre sei in ginocchio con i rifiuti. La polvere dell'aria può anche creare l'accumulo statico, che potrebbe causare un'esplosione. Le piccole particelle possono entrare in vernici, cera o vernice e rovinare le finiture.

    Più importanti sono gli aspetti sanitari. Anche se si indossa una maschera, le particelle sottili possono irritare il sistema respiratorio, alla fine portando a danni permanenti. Alcuni legname esotico sono in realtà velenosi. Per il bene del vostro ambiente di lavoro, la vostra sicurezza e il vostro benessere personale, avete bisogno di una corretta, collezione di polvere attiva.

    Q. Can Io uso un collettore di polvere come unità centrale fissa, piuttosto che spostarlo da una macchina all'altra?
    A.
    Dato una macchina abbastanza potente, sì che puoi. Una soluzione popolare nei laboratori casalinghi è quello di utilizzare la conduzione per creare una rete di tubi, con il collettore di polvere al centro. I chiusure chiamati cancelli d'esplosione sono utilizzati per isolare macchine che non sono in uso, fornendo così la massima estrazione per lo strumento in cui si sta lavorando. Quando si sposta in un'altra macchina, si chiude semplicemente il cancello di esplosione su uno e aprirlo sull'altro.

    Si raccomanda la conduzione di metallo da quattro pollici (e dovrebbe essere messa a terra per annullare l'accumulo statico). Tubo flessibile può essere utilizzato per collegare ogni macchina. Il PVC da quattro pollici funzionerà, ma è spesso più costoso dell'alternativa metallica. I tubi più stretti utilizzati per idraulici domestici sono notevolmente più economici, ma non consentono un flusso d'aria sufficiente. Per i migliori risultati, tenere curve e giunzioni al minimo.

    Q. Quanto va bene filtrare?
    A.
    Alcuni collettori di polvere commerciali filtrano a 30 micron, ma si trovano normalmente in un ambiente in cui viene utilizzata la lavorazione dell'aria supplementare. Gli esperti ci dicono che la maggior parte del pericolo per la salute proviene da particelle 10 micron e più piccolo – il corpo richiede molto tempo per sbarazzarsi di loro – così i livelli di filtrazione di 5 micron o meglio sono raccomandati.

    Guida allacquisto dei migliori collettori di 5

    Guida all'acquisto dei migliori collettori di polvere

    Un buon collettore di polvere avrà un grande impatto sulla pulizia del vostro laboratorio, la qualità del vostro lavoro e, soprattutto, la vostra salute. Ma

    bestreviewsit

    it

    https://pnie.es/static/images/bestreviewsit-guida-allacquisto-dei-migliori-collettori-di-polvere-2382-0.jpg

    2023-04-17

     

    Guida allacquisto dei migliori collettori di 1
    Guida allacquisto dei migliori collettori di 1
    Guida allacquisto dei migliori collettori di 1
    Guida allacquisto dei migliori collettori di 1
    Guida allacquisto dei migliori collettori di 1
    Guida allacquisto dei migliori collettori di 1
    Guida allacquisto dei migliori collettori di 1
    Guida allacquisto dei migliori collettori di 1
    Guida allacquisto dei migliori collettori di 1
    Guida allacquisto dei migliori collettori di 1

    Acording with the Digital Millennium Copyright Act (“DMCA”), Pub. L. 105-304 If you believe that your copyrighted work is being infringed, notify our team at the email [email protected]

     

     

    Top 20