Guida all'acquisto di Migliore olio di ghisa

 

 

 

C'è molto da amare su pentole in ghisa. È durevole e duraturo, spesso al punto in cui i pezzi amati vengono tramandati di generazione in generazione. È un materiale da cucina versatile, in grado di gestire tutto, dal pollo fritto alle uova alla pizza. È anche facile da pulire. Mantenere pentole in ghisa può prendere un po 'di lavoro, ma con l'olio di condimento giusto nel vostro arsenale, è possibile raggiungere questo compito con facilità.

Una varietà di oli può essere utilizzato per con successo la stagione di una pentola di ghisa, ma l'olio di ghisa è specificamente progettato per mantenere il vostro ghisa protetto e pronto a gestire una vasta gamma di alimenti. In questa guida, esaminiamo le informazioni che dovete considerare prima di acquistare olio di ghisa. Ci toccano punti di fumo specifici (e perché questo è importante), tipi di certificazioni di petrolio, kosher e non OGM, prezzo e altro ancora.

 

Guida allacquisto di migliore olio di ghisa 1Guida allacquisto di migliore olio di ghisa 2Il modo migliore per mantenere una pentola di ghisa bene-stagionato è quello di cucinare in esso regolarmente. Ogni volta che si utilizza la vostra pentola di ghisa per cucinare, si sta ri-stagionando.

Considerazioni chiave

Liquido vs. solido

A differenza dell'olio tradizionale, gettare navi petrolifere in alcune forme diverse. Alcuni sono liquidi che si possono versare direttamente su una pentola prima di lavorare in superficie. Alcuni vengono in un tubo: li spremi come dentifricio. Altri ancora vendono in una scatola, paragonabile in cerca di un contenitore di smalto per scarpe o smalto per auto. La preferenza personale può svolgere un ruolo in cui si seleziona. In particolare, alcune persone trovano che l'olio solido è più difficile e richiede tempo da usare che l'olio liquido e spray.

Punto di fumo

Gli oli di ghisa sono spesso categorizzati dal loro punto di fumo. Questo è il punto in cui un olio diventa così caldo che inizia a fumare e rompere. Una volta che un olio raggiunge il suo punto di fumo, perde rapidamente i suoi benefici per la salute e può effettivamente creare radicali liberi nocivi.

Il punto di fumo è anche il punto in cui un olio polimerizzerà e legarà con ghisa (cioè conditerà). Oli con bassi punti di fumo polimerizzano più rapidamente. Quelli con alti punti di fumo sono i migliori per condimenti che saranno utilizzati per cucinare cibi a temperature più elevate.

Quantità

Gli oli di ghisa spediscono in una varietà di quantità, di solito vanno da 6 a 32 once. La maggior parte dei contenitori sono nella gamma 6-ounce a 12-ounce. Se siete alla ricerca del miglior affare, annotare il prezzo per oncia quando il confronto shopping.

Certificazione Kosher/non-OGM/organica

Alcuni oli di ghisa sono certificati kosher. Altri sono costituiti da materiali vegetali che sono coltivati organicamente o sono certificati non OGM. Se uno di questi fattori è importante per voi, prestare particolare attenzione alle etichette dei prodotti per le informazioni.

 

Non permettere mai a una pentola di ghisa stagionata di immergersi in acqua per un lungo periodo di tempo, in quanto questo può rapidamente portare a ruggine e spogliare via la stagionatura. Mentre è possibile rimuovere la ruggine, impedendo che si forma è molto più facile.

STAFFBestReviews

Caratteristiche

Tipo di olio

Mentre gli oli di ghisa possono includere una varietà di ingredienti, tutti si basano in gran parte su un tipo specifico di olio. Tre oli comuni includono olio di cocco, olio di palma e olio di lino.

Olio di cocco: L'olio di cocco ha un punto di fumo di 350°F. Mentre ha un punto di fumo medio, l'olio di cocco è un'opzione sana e uno degli oli più popolari (e comuni) per la condimento in ghisa. Ha anche un bel profumo di cocco.

Olio di palma: L'olio di palma ha un punto di fumo 450°F. Mentre non è popolare come olio di ghisa a base di cocco, l'olio di palma si distingue per il suo alto punto di fumo.

Olio di lino: L'olio di lino ha un punto di fumo di 225°F. Per tutti i suoi negativi — punto di fumo basso, alto costo, disponibilità limitata — alcuni cuochi giurano da olio di ghisa a base di lino. Si polimerizza rapidamente, e a differenza di altri oli alimentari, si asciuga anche rapidamente. Dal momento che la ghisa può ruggine, questo è un vantaggio.

ingredienti aggiunti

Alcuni oli di ghisa includono additivi che tentano di migliorare il funzionamento dell'olio. Gli additivi comuni includono altri oli come olio di soia, vitamina E, oli essenziali, cera d'api e acido citrico.

Tipo di Dispenser

La parte superiore di una bottiglia di olio di ghisa può influenzare la facilità con cui eroga. Per oli liquidi, alcuni sono semplici piani di versamento. Altri sono stretti piani di squirt o anche piani di spruzzo, che molte persone trovano conveniente. L'olio solido può avere un dispenser tubo tradizionale o una nave come una scatola piena di olio solido che è necessario rimuovere manualmente e dispensare con un panno o un asciugamano di carta.

Guida allacquisto di migliore olio di ghisa 3Guida allacquisto di migliore olio di ghisa 4Lo sapevi? Quando si acquista prima la vostra pentola in ghisa, resistere a cucinare cibi delicati come pesce e uova fino a quando non avete usato la pentola più volte e costruito un forte strato di condimento. STAFFBestReviews

Prezzi dell'olio di ghisa

Economico

Oli di ghisa $12 sono spesso in forma liquida e di solito contengono una quantità minima di olio. Il limite massimo è di 8 once, anche se la maggior parte dei prodotti a questo punto di prezzo contiene 6 once o meno. Blog de Nutricion, Entrenamiento y Fitness

Mid-range

Nel $12 a $20 gamma, troverete sia liquidi che solidi oli di ghisa. Le dimensioni vanno da 8 once a 12 once.

Economico

Ci si può aspettare di trovare le più grandi dimensioni del contenitore e oli più costosi, come l'olio di lino, nella fascia di prezzo più alta di $20 o più. Comune qui sono insiemi di olio / sapone che contengono tutto il necessario per mantenere e pulire i vostri pentole in ghisa.

 

Mentre l'olio d'oliva è popolare per la cottura, non è raccomandato come olio di condimento a causa del suo basso punto di fumo.

STAFFBestReviews

Consigli

  • Quando si cucina con ghisa, aggiungere un po 'di olio alla pentola prima di aggiungere cibo. Ciò contribuirà a mantenere il cibo da attaccare e aggiungere anche agli strati di condimento della pentola.
  • Mentre l'olio di arachidi ha un alto punto di fumo, può essere mortale per qualcuno con un'allergia di arachidi. Se avete qualcuno con allergie all'arachidi nella vostra vita, vi consigliamo un olio alternativo.
  • Considerare l'utilizzo di olio pressato a freddo per una salute ottimale. Due modi comuni per rimuovere l'olio da semi e altra materia vegetale sono caldo-pressione e freddo-pressione. La stampa a caldo può distruggere i composti sani nell'olio e aggiungere sostanze chimiche nocive durante il processo di raffinazione.
  • Si noti che alcuni tipi di olio non devono essere utilizzati in ghisa. Per esempio, l'olio di avocado è aroma-neutral e un'opzione generale sana, ma a causa del suo alto punto di fumo (un impressionante 520°F), non è raccomandato come olio di condimento per pentole di ghisa.
Guida allacquisto di migliore olio di ghisa 5Guida allacquisto di migliore olio di ghisa 6Mentre è possibile cucinare cibi altamente acidi come pomodori in una pentola di ghisa, assicurarsi che la pentola sia ben sigillata prima per evitare un gusto metallico e cibo scolorito.

FAQ

Q. Qual è il modo migliore per condire le mie pentole in ghisa?

A. Mentre alcuni produttori contano i loro pentole in ghisa come parte del processo di fabbricazione, altri non completano questo passaggio. Se non sei sicuro se le tue pentole in ghisa sono state correttamente condite, vorrai condire prima di usarle.

Mentre è possibile condire una pentola in ghisa su un piano cottura, il modo più semplice per farlo è nel vostro forno. Seguire i passaggi previsti dal produttore. In generale, il processo va così:

  • Preriscaldare il forno a 450°F.
  • Rubare accuratamente la pentola in ghisa con olio: l'interno della pentola, il fondo e anche la maniglia. Utilizzare diversi cucchiai di olio (a seconda delle dimensioni della pentola), e strofinare l'olio in fino a quando la pentola non ha più un aspetto grasso.
  • Cuocere la pentola in ghisa in forno per 1 a 1 1/2 ore.

Quando la temperatura dell'olio colpisce il suo punto di fumo, si verificherà la polimerizzazione, legando uno strato dell'olio al ghisa. Per sviluppare uno strato di condimento solido, ripetere questi passaggi almeno tre volte prima di utilizzare le pentole in ghisa.

Q. Come dovrei conservare il mio olio di ghisa?

A. Gli oli di cottura in generale sono mensola-stabile e dovrebbero essere bene fino a quando li memorizzate in una zona fredda dalla luce solare diretta. Anche se ci aspettiamo che la maggior parte degli oli di ghisa sia simile, controllare con le raccomandazioni di stoccaggio del produttore per essere certi. Notare anche la data “migliore per” dell’olio, e dargli un test di sniff prima di ogni uso. Se puzza o rancido, probabilmente è meglio non usarlo sulla vostra pentola di ghisa.

Q. Can Uso il burro per condire la mia pentola in ghisa?

A. Grassi animali come lardo o burro erano i materiali tradizionali utilizzati per la stagione del ghisa e tenerlo dalla ruggine. Mentre si può ancora utilizzare questi per condire le pentole in ghisa, ci sono un paio di ragioni per cui una soluzione a base di olio potrebbe essere migliore.

Butter può lasciare striature o macchie scure su pentole in ghisa. Butter e lard possono anche andare rancido se tenuto su pentole in ghisa che non viene regolarmente utilizzato. Questo può portare a cibo che ha gusti o odori cattivi.

Q. È vero che non dovrei usare sapone per pulire la mia pentola in ghisa?

A. Un mito popolare sostiene che non si dovrebbe mai usare sapone su una pentola in ghisa, ma questo non è vero. Mentre è possibile utilizzare sapone e acqua per lavare una pentola condito, un'opzione di pulizia migliore è quello di aggiungere un po 'di olio e sale kosher alla pentola e strofinare con asciugamani di carta. Risciacquare e asciugare accuratamente la pentola. A questo punto, è possibile strofinare un paio di gocce nella pentola per proteggerlo.

Guida allacquisto di migliore olio di ghisa 7

Guida all'acquisto di Migliore olio di ghisa

C'è molto da amare su pentole in ghisa. È durevole e duraturo, spesso al punto in cui i pezzi amati vengono tramandati di generazione in generazione. È un m

bestreviewsit

it

https://pnie.es/static/images/bestreviewsit-guida-allacquisto-di-migliore-olio-di-ghisa-1192-0.jpg

2023-04-17

 

Guida allacquisto di migliore olio di ghisa 1
Guida allacquisto di migliore olio di ghisa 1
Guida allacquisto di migliore olio di ghisa 1
Guida allacquisto di migliore olio di ghisa 1
Guida allacquisto di migliore olio di ghisa 1
Guida allacquisto di migliore olio di ghisa 1
Guida allacquisto di migliore olio di ghisa 1
Guida allacquisto di migliore olio di ghisa 1
Guida allacquisto di migliore olio di ghisa 1
Guida allacquisto di migliore olio di ghisa 1
Guida allacquisto di migliore olio di ghisa 1
Guida allacquisto di migliore olio di ghisa 1
Guida allacquisto di migliore olio di ghisa 1
Guida allacquisto di migliore olio di ghisa 1

Acording with the Digital Millennium Copyright Act (“DMCA”), Pub. L. 105-304 If you believe that your copyrighted work is being infringed, notify our team at the email [email protected]

 

 

Top 20